+39.06.3230843 info@velafilm.it

Our Company

 

 

 

 

 

 

 

Our Company

 

 

 

 

 

Casa di produzione


Velafilm
 è una società indipendente di produzione cinematografica e televisiva fondata nel 2010 da Tommaso Dazzi.

Maurizio Tini è associato  a Velafilm dal 2015.

Nel 2015 Velafilm ha prodotto “L’Ispettore Coliandro – il ritorno”, quinta stagione della serie, che ha ottenuto su RaiDue il notevole share medio di 11,2%.

Velafilm nel 2016 ha co-prodotto con Rai Fiction la serie La Porta rossa, ideata da Carlo Lucarelli e Giampiero Rigosi e diretta da Carmine Elia, in onda sulle Reti Rai nella prima parte del 2017. La serie è distribuita nel mondo da StudioCanal.

Velafilm ha avviato la produzione della sesta stagione de L’Ispettore Coliandro, in co-produzione con Rai Fiction,  in onda su RaiDue a settebre-ottobre 2017.

Tommaso Dazzi


Tommaso Dazzi
ha iniziato la sua carriera negli anni ’70 come regista di documentari e film d’azione. Successivamente si è concentrato sull’attività di produttore.

Negli anni ’90 ha prodotto alcuni film per il cinema (tra cui Barnabo delle montagne di Mario Brenta,  in concorso al Festival di Cannes nel 1994) e numerose fiction per i maggiori network italiani (tra cui la mini-serie campione di ascolti Ama il tuo nemico di Damiano Damiani, co-prodotta con Rai e Zdf nel 2000, e Ama il tuo nemico 2 del 2002).

Negli anni 2000 Tommaso Dazzi ha avviato una forte e costante collaborazione con gli scrittori Carlo Lucarelli  e Giampiero Rigosi e con i registi Antonio e Marco Manetti. Da questa collaborazione è nata la serie più longeva e fortunata di Rai Due, L’Ispettore Coliandro.

Maurizio Tini


Maurizio Tini
ha prodotto, a partire da metà degli anni ’90, alcuni film per il cinema che sono stati invitati in numerosi festival nazionali e internazionali ed hanno spesso ottenuti importanti riconoscimenti (tra cui: La mia generazione, scritto da Sandro Petraglia, interpretato da Claudio Amendola, Silvio Orlando e Francesca Neri, diretto da Wilma Labate, che è stato Candidato italiano all’Oscar come Miglior Film in Lingua Straniera nel 1997; Sangue Vivo di Edoardo Winspeare, che è stato il primo film italiano invitato al Sundance,  ha vinto il premio “Nuevos Directores” a San Sebastian e tre Grolle d’Oro nel 2000; Domenica di Wilma Labate, che è stato in concorso a Berlino nel 2001 e Il Miracolo di Edoardo Winspeare che è stato in concorso a Venezia nel 2003).  Nello stesso periodo Tini ha prodotto anche diversi tv-movie e mini-serie per il mercato italiano ed europeo.

Tra il 2004 e il 2014, come produttore associato di Cattleya, ha ricoperto il ruolo di responsabile della produzione televisiva della Società, che nel periodo ha prodotto circa 80 ore di fiction tra cui le serie cult Romanzo Criminale e Gomorra (prima stagione).

Pin It on Pinterest

Share This

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi